Genere, lavoro e cultura tecnica tra passato e futuro

Eloisa Betti, Francesca Cozza, Rossella Roncati

Abstract


L’articolo esplora la sperimentazione didattica promossa dal progetto Genere, lavoro e cultura tecnica nell’anno 2019, condotta attraverso una metodologia che intreccia public history, didattica della storia e attività a carattere esperienziale. L’approccio interdisciplinare e multimediale è risultato efficace nelle modalità di coinvolgimento degli studenti presso realtà museali, aziendali e in aula. Tra queste spicca l’incontro tra scuole e imprese, concretizzatosi in visite presso stabilimenti industriali e aziende del terziario. Il contrasto alla violenza di genere, con un focus specifico sul mondo del lavoro, è stato inserito in un percorso storico di alfabetizzazione sui diritti delle donne, realizzato a partire da strumenti audio-visivi e contatto con testimoni. Delle attività suddette sono state tratteggiate le finalità specifiche e le modalità di esecuzione, con riferimenti a singole esperienze in grado di esemplificare come gli assunti chiave della didattica della storia siano giunti a concretizzarsi nella loro applicazione pratica.

Parole chiave


Genere; Lavoro; Didattica; Public History; Cultura Tecnica

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2704-8217/10763

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2020 Eloisa Betti, Francesca Cozza, Rossella Roncati

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.