Euroclio: European Association of History Educators per una didattica della storia critica e transnazionale

Paolo Ceccoli

Abstract


Euroclio, European association of History Educators è un network che da più di 25 anni raccoglie oltre 80 associazioni nazionali di 50 paesi, in Europa e nel mondo. Euroclio è un’associazione che propone una visione critica, un approccio multi-prospettico e una metodologia didattica della storia inclusiva, focalizzata sul continuo confronto con le fonti. Si tratta di una ONG, con ufficio all’Aia, fondata su iniziativa del Consiglio d’Europa e di 14 associazioni nazionali di insegnanti di storia nel periodo immediatamente successivo la caduta del Muro di Berlino. In tutti questi anni Euroclio ha promosso progetti che, attraverso il lavoro dello staff, la partecipazione di insegnanti e docenti universitari e la collaborazione di diverse figure professionali, hanno permesso la realizzazione di materiali didattici, corsi di aggiornamento e pratiche condivise a partire dall’esperienza concreta degli operatori. L’articolo presenta le attività di Euroclio cercando di rendere disponibili tutte le informazioni necessarie a partecipare e seguirne le iniziative.

Parole chiave


Storia; Didattica inclusiva; Fonti; Metodologie

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2704-8217/10935

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2020 Paolo Ceccoli

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.