La storia è complessa. Narrare e comunicare la Shoah in classe

Antonella Tiburzi

Abstract


Insegnare la storia della Shoah richiede un alto livello di attenzione e una profonda consapevolezza della complessità della materia. La necessità di creare un curriculum nasce dall’esigenza di approfondire una metodologia in grado di educare alla “Storia della Shoah” attraverso concrete indicazioni di procedimento validi alla formazione dei vari contenuti. Pertanto, si ritiene necessario realizzare un ampio percorso che preveda strumenti mirati, metodologie accurate e risorse adeguate e finalizzate ad una istruzione efficace. Nel corso degli anni di esperienza e di studio, soprattutto nelle pratiche di formazione in Israele e nel corso dei vari confronti e incontri con i docenti di storia del mondo anglosassone, è emerso che tale prassi si era rivelata particolarmente utile soprattutto per i docenti italiani, che non avevano mai ricevuto una formazione specifica e di metodo e che pertanto avevano bisogno di sviluppare delle precise e mirate competenze volte e esercitare questa precisa didattica.

Parole chiave


Didattica della Shoah; Storia; Didattica

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2704-8217/11233

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2020 Antonella Tiburzi

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.